TRIBEART / COMUNICATI




Informazioni utili


a cura di Stefano Momentè
Laguna Shoppin
Piazza Venezia
Jesolo (Venezia) - Veneto
+39 0421372703
http://locusanimae7.blogspot.it/

dal 20-07-2012 al 04-08-2012
vernissage 20/07/2012 ore 19
20.00-23.00
ingresso libero

EVENTI IN CORSO A VENEZIA
EVENTI IN CORSO IN VENETO



Locus Animae, settimo episodio

Jesolo (Venezia) - Laguna Shoppin - Piazza Venezia
dal 20 luglio 2012 al 04 agosto 2012
 
Saranno i locali del Laguna Shopping, in piazza Venezia, ad ospitare il settimo episodio di Locus Animae , da venerdì 20 luglio a sabato 4 agosto. Dodici gli artisti in mostra quest'anno, oltre agli eventi collaterali che anche per la settima edizione caratterizzano questo festival, evento clou dell'estate culturale jesolana. "E' il fare - scrive Aldo Trivellato nella presentazione dell'evento - che ci contraddistingue come umani. Questo nostro andare irrequieti, cercando e conoscendo, sfidando e negando. Noi facciamo le cose, costruiamo pensieri, indaghiamo l'essere e la materia, l'uno e il molteplice. Noi facciamo l'arte e l'industria, incrociamo il noto con l'ignoto, scopriamo i legami fondamentali delle cose che sono, inchiodiamo le assi e svitiamo le viti, facciamo e disfiamo le valigie. Per un viaggio costante che ci ha portato lontani dall'essere proni a capo chino, adorando idoli e temendo il fuoco. Noi, adesso, sappiamo, ed ognuno è responsabile di quanto conosce. Facendo, possiamo costruire o distruggere, amalgamare o separare, odiare o amare, fare o disfare. Il pensiero creativo, che di solito chiamiamo arte, cultura, è il luogo possibile in cui queste alterità, dicotomie, opposizioni, possono incontrare un luogo comune, dove le voci disparate, le ricerche separate, i percorsi individuali, si incontrano. In questo caso, l'ego dell'artista, la personale analisi del mondo, possono dimenticare l'illusione d'aver capito ogni cosa, e le conoscenze, le idee o le esperienze, invece di opporsi, scontrarsi o negarsi, incontrano la rara opportunità di confondersi, di versarsi assieme, di mescolarsi. Il locus animae, il luogo della mente che pensa e delle sue espressioni creative, diviene l'evento che confonde, turba ed intreccia le diverse concezioni dell'azione. Il settimo appuntamento del progetto Locus Animae, a Jesolo, indaga ed espone l'io di dodici artisti che divengono amalgama, concreti in quello che sono, per oltrepassarsi, per superare le differenze e le similitudini, confondendosi nell'oltre". L'esposizione Ad esporre, quest'anno sono stati chiamati: Elisa Anfuso, Michelangelo Barbieri, Gabriele Colletto, Giovanni Longo, Stefano Momentè, Roberta Padovani, Barbara Pece, Margherita Ragno, Chiara Ricardi, Alessandra Spigai, Paolo Tagliaferro, Chiara Valentini. Ad unirli quel luogo dell'anima da cui l'arte dovrebbe sempre scaturire copiosa. 




Come sarà il nuovo MoMA

Il Museum of Modern Art (MoMA) di New York ha presentato il nuovo progetto di ristrutturazione ed espansione del suo edificio, realizzato dal prestigioso studio architettonico newyorkese Diller Scofidio + Renfro. Il piano prevede un ampliamento dello spazio espositivo di quasi 4.000 metri quadrati, il 30 per cento in più. I cambiamenti riguarderanno soprattutto l’ala occidentale del MoMA che dà sulla 53esima strada, e in particolare la contestata decisione di demolire l’ex sede dell’American Folk Art Museum. La decisione era stata annunciata dal museo nell’aprile 2013, dando inizio a numerose proteste tra architetti e designer, che l’avevano definita «sbagliata, dannosa e inutile». Era nata anche una campagna #FolkMoMA su Twitter e Tumblr per salvare l’edificio, realizzato dallo studio locale Tod Williams Billie Tsien Architects nel 2001, caratterizzato da una preziosa facciata bronzea e acquistato dal MoMA nel 2011. Dopo le proteste il MoMA incaricò lo studio Diller Scofidio + Renfro di trovare una soluzione per portare avanti la ristrutturazione e allo stesso tempo tenere in piedi il museo. (Il Post)

SELECTED VIDEO

ARCHIVIO