TRIBEART / COMUNICATI




Informazioni utili


a cura di Daniela Costa
Palazzo della Cultura
Corso Vittoro Emanuele 121
Catania - Sicilia
+39 3392890193
http://www.accademiadicatania.com

dal 14-07-2012 al 29-07-2012
vernissage 14/07/2012 ore 20
lunedì-sabato 9-13/15-19; domenica 9-13
ingresso libero

SCHEDA SEDE
EVENTI IN CORSO A CATANIA
EVENTI IN CORSO IN SICILIA



Area 189. Dalla grafica al multimediale

Catania - Palazzo della Cultura - Corso Vittoro Emanuele 121
dal 14 luglio 2012 al 29 luglio 2012
 
La mostra “Area 189” nasce dalla volontà della Professoressa Daniela Costa di legare discipline differenti in un percorso virtuoso di segni, affidando ai docenti delle aree invitate un percorso innovativo di immagini cariche di innovazione, di memoria e di studio. Appare sempre più evidente che produzione dell’arte ed elaborazione teorica non sono più viste come funzioni distaccate, ma patrimonio comune di un fare e di un sapere contemporaneo che dialoga armonicamente; inevitabilmente i campi si intrecciano poiché non esiste produzione senza riflessione teorica, né teoria che possa prescindere dalla creatività. Le ricerche artistiche presenti mostrano la compresenza di linguaggi eterogenei e si distinguono per una forte vocazione alla interdisciplinarietà, creando un’estensione delle possibilità espressive dei differenti linguaggi.
Un ringraziamento particolare va ai docenti dei corsi: Prof. Alfio Milluzzo, Prof. Nunzio Urzì, Prof.ssa Daniela Costa, Prof. Liborio Curione, Prof. Luca Indaco, Prof. Giuseppe Calderone, Prof. Gianni Latino, Prof. Massimo Rossi, Prof.ssa Liliana Nigro e Carmen Cardillo, Angelo Cigolindo, Oriana Tabacco, presenti in mostra. Credo che l’accademia di Catania abbia un patrimonio umano, specialità professionali, personalità contrapposte in grado di sopperire a qualsivoglia ostacoli per il raggiungimento di obiettivi comuni: i giovani, la formazione, la dignità del lavoro. In una moderna struttura di formazione le diversità sono una ricchezza, linfa vitale da gestire e coltivare con impegno. Il Direttore Prof. Carmelo Nicosia.





Come sarà il nuovo MoMA

Il Museum of Modern Art (MoMA) di New York ha presentato il nuovo progetto di ristrutturazione ed espansione del suo edificio, realizzato dal prestigioso studio architettonico newyorkese Diller Scofidio + Renfro. Il piano prevede un ampliamento dello spazio espositivo di quasi 4.000 metri quadrati, il 30 per cento in più. I cambiamenti riguarderanno soprattutto l’ala occidentale del MoMA che dà sulla 53esima strada, e in particolare la contestata decisione di demolire l’ex sede dell’American Folk Art Museum. La decisione era stata annunciata dal museo nell’aprile 2013, dando inizio a numerose proteste tra architetti e designer, che l’avevano definita «sbagliata, dannosa e inutile». Era nata anche una campagna #FolkMoMA su Twitter e Tumblr per salvare l’edificio, realizzato dallo studio locale Tod Williams Billie Tsien Architects nel 2001, caratterizzato da una preziosa facciata bronzea e acquistato dal MoMA nel 2011. Dopo le proteste il MoMA incaricò lo studio Diller Scofidio + Renfro di trovare una soluzione per portare avanti la ristrutturazione e allo stesso tempo tenere in piedi il museo. (Il Post)

SELECTED VIDEO

ARCHIVIO