TRIBENEWS


800 artisti donano un'opera per le aree terremotate dell'Emilia

Ideata dal critico Alberto Agazzani è la più grande mostra benefica mai realizzata in Italia a favore delle popolazioni terremotate.

di Redazione


 
 
ARTquake-sussulto dell’arte è nata su Facebook, col gruppo L’arte della solidarietà e in tre settimane ha coinvolto professionisti e giovani artisti che hanno scelto di mettere gratuitamente a disposizione una propria opera per questo progetto. La mostra si svolgerà ai Chiostri di San Domenico di Reggio Emilia, dall’11 luglio al 5 settembre, e contemporaneamente si terrà la vendita all’asta con un’offerta minima di acquisto diretto, on-line su www.artquake.it o tramite bonifico. Con le invendute si farà una lotteria con biglietti da 50 euro l’uno. Tutto il ricavato sarà consegnato ai sindaci di Rolo (RE), Quistello (MN) e Cavezzo (MO) per lavori nelle scuole.
 
(7 luglio 2012)
 





Come sarà il nuovo MoMA

Il Museum of Modern Art (MoMA) di New York ha presentato il nuovo progetto di ristrutturazione ed espansione del suo edificio, realizzato dal prestigioso studio architettonico newyorkese Diller Scofidio + Renfro. Il piano prevede un ampliamento dello spazio espositivo di quasi 4.000 metri quadrati, il 30 per cento in più. I cambiamenti riguarderanno soprattutto l’ala occidentale del MoMA che dà sulla 53esima strada, e in particolare la contestata decisione di demolire l’ex sede dell’American Folk Art Museum. La decisione era stata annunciata dal museo nell’aprile 2013, dando inizio a numerose proteste tra architetti e designer, che l’avevano definita «sbagliata, dannosa e inutile». Era nata anche una campagna #FolkMoMA su Twitter e Tumblr per salvare l’edificio, realizzato dallo studio locale Tod Williams Billie Tsien Architects nel 2001, caratterizzato da una preziosa facciata bronzea e acquistato dal MoMA nel 2011. Dopo le proteste il MoMA incaricò lo studio Diller Scofidio + Renfro di trovare una soluzione per portare avanti la ristrutturazione e allo stesso tempo tenere in piedi il museo. (Il Post)

SELECTED VIDEO

ARCHIVIO